Il documentario completo, “The Dimming”, è stato finalmente completato nonostante molte sfide e spese inaspettate. Poiché le operazioni di guerra meteorologica globale continuano ad essere intensificate, ora più che mai è essenziale esporre completamente le operazioni di geoingegneria. Se riusciamo a farlo, abbiamo una reale possibilità di fermare la follia nei nostri cieli. Grazie per aver trovato il tempo di vedere “The Dimming”, e per il vostro aiuto nel lanciare l’allarme.

Molto sinceramente,

Dane

Quindi Dane Wigington e geoengineeringwatch.org annunciano l’uscita del documentario che espone definitivamente l’esistenza di operazioni di ingegneria climatica globale.

Le operazioni di ingegneria climatica globale sono una realtà. I test sulle particelle atmosferiche condotti da GeoengineeringWatch.org hanno ora dimostrato che le persistenti e diffuse scie degli aerei, comunemente viste nei nostri cieli, non sono solo condensa come ci è stato ufficialmente detto. Per oltre 75 anni, le potenze globali hanno coinvolto il pianeta e la sua gente in un esperimento di ingegneria climatica da cui non c’è ritorno, scrive Dane. Il “Solar Radiation Management”, oggi apertamente proclamato e promosso, ha causato e sta causando danni catastrofici ai sistemi di supporto vitali del pianeta.

Come mai gli scienziati o le fonti ufficiali non rivelano le operazioni di ingegneria climatica in corso? Chi è responsabile dell’attuazione di questi programmi? Quali saranno le conseguenze se le operazioni di geoingegneria continuano? Queste domande e molte altre trovano risposta in questo documentario che èQueste domande e molte altre trovano risposta in questo documentario, visibile integralmente e gratuitamente su youtube.

IMPORTANTE!: Il materiale presente in questo sito (ove non ci siano avvisi particolari) può essere copiato e redistribuito, purché venga citata la fonte. NoGeoingegneria non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale ripubblicato.Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.