Stamattina un “trasporto eccezionale” è stato scortato dalle forze dell’ordine dentro la base. La grande gru che servirà al sollevamento delle parabole è stata posizionata all’interno del cantiere MUOS. «Durante tutto il tempo delle riprese siamo stati guardati a visti da un gruppo di sei militari americani, armati con fucili a pompa, e accompagnati anche da un cane», scrivono gli attivisti siciliani.

Continua…

IMPORTANTE!: Il materiale presente in questo sito (ove non ci siano avvisi particolari) può essere copiato e redistribuito, purché venga citata la fonte. NoGeoingegneria non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale ripubblicato.Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.