William Thomas è giornalista investigativo, specializzato nella pubblicazione di notizie non riportate dai media mainstream. Durante e dopo la guerra del Golfo, aveva svolto servizio in Bahrain, in Arabia Saudita e nel Kuwait come membro di una squadra di pronto intervento ambientale. E’ autore di vari libri, alcuni sui telefoni cellulari e altri pericoli elettromagnetici.

TRADUZIONE NOGEOINGEGNERIA

Di William Thomas


Abbiamo già visto questo film: una razza aliena determinata  alla conquista e al saccheggio, circonda la Terra con satelliti armati in grado di coprire l’intero pianeta con un groviglio di raggi. La loro richiesta di riscatto è semplice:
“Dacci la tua fedelta ‘indiscussa’ e  tasse eterne e mentre piante, uccelli, api, animali e i tuoi bambini vengono fritti in modo invisibile, puoi 
con un accesso illimitato continuare a distrarti on-line con giochi, porno, noiosi social media e chiacchiere virtuali di tutti i tastieristi ovunque sulla Terra! “

Gli invasori trascurano di menzionare che la connettività illimitata consentirà un monitoraggio illimitato da parte di aziende e servizi di sicurezza sempre più curiosi che raccolgono dati in tempo reale da gadget e pettegolezze, innocui come il tuo nuovo frigorifero ( a due vie), SmartTV e automobili intelligenti in grado di trasmettere in autonomia bidirezionale.

robocar-alcansystems


In previsione dell’ imminente introduzione nel 2020, il 5G è necessario per collegare tutti i dispositivi connessi a Internet, spiega l’Environmental Health Trust (EHT). Poiché questa Internet delle cose ci avvolge con una geniale comodità, aggiornano continuamente un profilo dettagliato delle tue abitudini e attività quotidiane. (Chi allora sostiene la IOT?)

Principalmente mirato a connettere almeno 50 miliardi di robot, impiantare umani, gadget portatili e altre macchine, questa minaccia 5G è originaria proprio qui sulla Terra.
“Le applicazioni 5 G richiederanno lo sblocco di nuove bande dello spettro con frequenze più alte tra 6 GHz e 100 GHz e oltre, utilizzando onde submillimetriche e millimetriche, per consentire la trasmissione di frequenze ultraelevate di dati nello stesso lasso di tempo”, scrive EHT.

VELOCITÀ DI GUERRA!

La portata invasiva totale del wireless di quinta generazione assicurerà il monitoraggio continuo e l'”esposizione” wireless – e forse abbastanza da inviare dei camper su Marte.
Le unità avanzate di questa invasione sono già nell’orbita terrestre. Se tutto andrà secondo i piani di otto corporazioni, saremmo presto sommersi 
 dalle trasmissioni costanti di  oltre 11.000 satelliti a bassa orbita – oltre a centinaia di milioni di “piccole celle” di dimensioni compatte, a misura di laptop, che colpiscono ogni zona della Terra con frequenze superiori a quelle delle microonde.

Il problema è che tutto questo è pericoloso per tutta la vita, questi nuovi campi millimetrici sono già collegati a cataratta, danni alla pelle, tumori e altre mutazioni del DNA.
Ma come ? Non ti è stato chiesto se desideri una “copertura” wireless a tempo pieno? Il tuo gatto non è stato consultato? O ci si fida dei bimbi nelle loro culle?

MUSK CONTRO LA TERRA

Elon-Musk in-orbit-SpaxeX YouTube

Elon Musk non sta aspettando. Il 14 settembre 2015 questo innovatore straordinario e presunto salvatore del mondo dall’estinzione ha optato di arrostire lo strato di ozono quando ha richiesto la benedizione della Commissione federale delle comunicazioni per il lancio di 4.000 satelliti.
La risposta è stata automatica, “Forza, amico!”
Il Falcon riutilizzabile di Musk lancia in orbita 11 “uccelli” di comunicazione per altri clienti in due lanci back-to-back nell’arco di un solo fine settimana.
A parte i disastri per la salute e l’ambiente, Elon Musk vuole dare al 57% della popolazione umana della Terra, attualmente senza un’esposizione wireless, un modo economico di entrare in rete – 4 miliardi di abbonati potrebbero produrre abbastanza ricchezza aziendale per finanziare un parco-roulotte su Marte.

-thehackernews

L’idea è quella di ridurre i ritardi commercialmente invariabili delle attuali connessioni spaziali ad alta orbita, lanciando 4000 satelliti delle dimensioni di un frigorifero a circa 650 km. Questo cappio ad alta tecnologia coprirà l’intera Terra con energie a bassa intensità e alta frequenza che martellano i processi cellulari.
“L’obiettivo sarà quello di avere la maggior parte del traffico internet a lunga distanza su questa rete”, spiega Musk.
Non menzionato è l’imperativo di fornire una connettività continua all’Internet autoreferenziale di 
Dumb Intrusive Orwellian Things (IDIOT) che sempre più gestisce le nostre vite. (ndr:Intrusivi oggetti orwelliani )

Space Debris 2018, NASA Goddard Space Flight Center:JSC

I detriti spaziali che sono stati rintracciati nel 2018

ECCESSIVO

Circa 1.740 satelliti attivi e 2.600 satelliti hanno trasformato la prossimità della Terra in un parcheggio. Un’armata pianificata di quasi 12.000 satelliti abilitati a Internet triplicherà questo numero. Se sei preoccupato di essere irradiato senza il tuo consenso, Musk promette: “Ogni punto sulla superficie della Terra vedrà, in ogni momento, un satellite SpaceX.”
SpaceX non è solo. Per fornire il Wi-Fi ad alta velocità a bordo di tutti gli aerei commerciali,civili e militari che bastonano il clima e lo strato di ozono della Terra, Honeywell ha aderito come primo cliente aziendale di OneWeb.
“OneWeb sta costruendo una costellazione di oltre 600 satelliti, che fornirà circa 10 terabit al secondo di accesso a Internet ad alta velocità a miliardi di persone in tutto il mondo, anche nelle aree più remote”, afferma Honeywell. Questa costellazione potenzialmente catastrofica consentirà “più capacità con maggiore velocità e latenza inferiore rispetto a qualsiasi tecnologia satellitare fino ad oggi”.

maybe-baby

GIOCARE NEI CAMPI DEL MORTO CHE CAMMINA


Rispetto alle microonde da 160 mm, le frequenze molto alte della quinta generazione emettono lunghezze d’onda di cinque millimetri molto più deboli e più strette.
“Il passaggio a 5G presenta ulteriori preoccupazioni perché ci sarà più energia nei segnali che viaggiano sullo spettro delle alte frequenze e i trasmettitori più piccoli saranno più vicini a dove le persone vivono e lavorano”, scrive Jim Puzzanghera.
A 60 GHz, il 5G offre il 2.500% in più di energia pulsante rispetto allo standard 2,4 GHz. Ciò significa che 25 volte di più dei tuoi peptidi e proteine saranno disgregati rispetto al WiFi attuale, sottolinea l’esperto di guerra elettromagnetica, capitano in pensione Jerry Flynn.
Come il suo omonimo nucleare (che provoca danni cellulari micronuclei identici), la radiazione wireless non è mai stata dimostrata “sicura”. Invece, uno studio del National Toxicology Program da 25 milioni di dollari pubblicato nel 2016 ha rilevato che i livelli di esposizione etichettati come “sicuri” dagli Stati Uniti e dai governi canadesi potrebbero causare tumori cerebrali e cardiaci e altre mutazioni del DNA. Il rischio aumenta con una maggiore esposizione alle radiazioni.
Il tuo organo più grande – la tua pelle – assorbirà 5G wireless come una spugna vivente
fino a quattro milioni di dotti di sudore che agiscono come una schiera di antenne che raccolgono la radiazione a frequenze specifiche.
La tecnologia di comunicazione millimetrica “potrebbe indurre gli esseri umani a provare dolore fisico”, afferma MD Yael Stein, dopo aver scritto alla Federal Communications Commission per esprimere le sue preoccupazioni. Questa non è una novità per l’esercito degli Stati Uniti, che sta già usando fasci di Negazione Attiva per indurre un’intensa sensazione di bruciore per la dispersione della folla.
“Prima che milioni siano esposti”, si preoccupa lo scienziato dell’Istituto Nazionale della Salute che ha progettato lo studio del National Toxicology Program sulle radiazioni a radiofrequenza dei telefoni cellulari, “dobbiamo sapere se il 5G aumenta il rischio di malattie della pelle come il melanoma o altri tumori della pelle.”
Rilassati, Ron Melnick. La Commissione Internazionale per la Protezione dalle Radiazioni Non Ionizzanti sta per riclassificare tutta la pelle come appartenente alle estremità. Dimentica la tua testa, budella o grembo. Sotto l’ICKNIRP (
ndr ICNIRP) non sono più a rischio del tuo gomito.

GLI OCCHI 

Le radiazioni a microonde in generale – e MMW in particolare – possono danneggiare gli occhi e il sistema immunitario, il tasso di crescita cellulare e persino la resistenza batterica.
La Kanazawa Medical University ha dimostrato che onde millimetriche da 60 GHz producono lesioni termiche negli occhi di coniglio, tra cui la cataratta. (Studi cinesi e pakistani confermano il danno alla retina da onde millimetriche).
Non sorprendentemente, poiché la nostra pelle è il nostro più grande organo immunitario, uno studio russo ha rivelato che la radiazione MMW a bassa intensità compromette seriamente il sistema immunitario umano.
Uno studio armeno del 2016 ha anche scoperto che gli MMW a bassa intensità deprimono la crescita dei batteri cruciali e possono portare alla resistenza agli antibiotici e all’interruzione dell’energia nelle cellule.

5G-transmitters
5G trasmissioni a grappolo 

5GEE

“C’è una grande preoccupazione per la tecnologia precedente ed è solo peggiorata con il 5G”, dichiara Kevin Mottus della California Brain Tumor Association, dopo aver tentato invano di chiedere ai funzionari della FCC gli effetti sulla salute 5G in una riunione pubblica. Tale interrogativo è illegale nel Nord America Inc.
Desiree Jaworski, direttore esecutivo del Center for Safer Wireless, sottolinea che non ci sarà alcun “allontanamento” dai segnali 5G di saturazione totale che si riflettono dallo spazio, o in faccia dalle antenne poste su ogni 1-10 case. Mentre la tecnologia 4G LTE fa affidamento su oltre 308.000 antenne wireless, 5G Networks distribuirà milioni di trasmettitori su tutto il territorio nazionale e oltre 11.000 satelliti regolarmente sostituiti, poiché i campi millimetrici così facilmente assorbiti dalla carne umana hanno difficoltà a penetrare negli edifici.
Installazioni di “test” 5G in 11 città degli Stati Uniti stanno già incitando rivolte pubbliche in quartieri in cui i residenti non vogliono trasmettitori proprio fuori dalle loro finestre o aule.

wirelesss-growh-usa-LA Times:TNS

Grafico della crescita del settore dei telefoni cellulari. Los Angeles Times 2016

FULMINATI

Migliaia di studi clinici compilati dal BioInitiative Report corroborano il danno cumulativo da 3a e 4a generazione di WiFi. 5G è ancora peggio per tutte le creature viventi che condividono un pianeta sempre più tossico.
Le radiazioni a microonde a basso livello cacciano gli uccelli dai loro nidi e causano il deterioramento del pennacchio, problemi di locomozione, riduzione della sopravvivenza e morte. Le popolazioni di api soffrono di ridotte capacità di deposizione delle uova delle api regine e di colonie più piccole.
Le tecnologie 5G colpiranno anche le piante. Le piantine di Aspen esposte alle radiazioni a radiofrequenza presentano già sintomi di morte (necrosi). Gli MMW a bassa intensità causano anche una risposta allo stress che danneggia le cellule nei germogli di grano.
Il 14 luglio 2017 la Federal Communications Commission ha votato la creazione di bande di frequenze superiori a 24GHz a 100GHz (o superiori) disponibili per 5G. Gli attuali standard FCC non hanno limiti di esposizione superiori a 100 GHz.

OGNI GIGA DANNEGGIA

Che diamine è un GHz? (E COME mordono?)
Il WiFi utilizza impulsi estremamente rapidi di radiazioni a microonde (e presto millimetriche) per inviare informazioni a qualsiasi antenna ricevente, incluso il tuo corpo. “Giga” sta per “miliardi”. E ogni ciclo elettrico avanti e indietro – chiamato
“Hertz” – fa male.
5G minaccia di fornire velocità di trasmissione almeno 10 volte più veloci rispetto al 4G di oggi. Questo è importante quando tutto il tuo corpo è un’antenna. Visualizza ciascuno dei tuoi 30 trilioni di cellule che ondeggiano dolcemente come campi di grano sul tuo corpo e ai sottili “venti” elettrochimici del cervello.
Ora colpisci queste cellule con 6 miliardi di piegamenti avanti e indietro prima di una brezza da 2.46 GHz. Quando delicatamente le doppie eliche si rompono inevitabilmente, le rotture a filamento singolo sono solitamente riparate automaticamente. Le rotture del doppio filamento causate da tutto questo frustare senza fili possono portare a cancri e non possono essere riparate.
Il che ci conduce verso un’ondata epidemica di leucemia infantile e tumori cerebrali, e il peggioramento dello tsunami di demenza minaccia di sopraffare l’assistenza sanitaria in Canada, Cina e Stati Uniti.
Ora, questi “danni” wireless aumentano fino ai 24 miliardi di cicli al secondo di 5G iniziali.
Quindi aziona fino a 100 miliardi di Hertz e questo l’ultimo tentativo di suicidio e sterilizzazione della razza umana potrebbe avere successo.

5G-Nirvana?-trustedreviews

5G “Nirvana” – recensioni di fiducia

PROVA … PROVA …

5G è attualmente in fase di test su “soggetti di prova” non informati nelle città canadesi e americane. (ndr: e italiane) Non importa che sperimentare su esseri umani senza il loro consenso sia illegale secondo le leggi di entrambi i paesi.
Dimentica che l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato le radiazioni emesse da dispositivi wireless e reti come un possibile cancerogeno umano di Classe 2B nella stessa classe del piombo, dello scarico del motore e del DDT.
Ignora CHE il Dipartimento degli Interni degli Stati Uniti dicendo alla FCC che i suoi standard di radiazioni elettromagnetiche sono “da quasi 30 anni non aggiornati e inapplicabili oggi”.
“Il corpo umano”, ricorda il veterano ricercatore wireless Dr. Gerard J. Hyland,  ” è uno strumento elettrochimico di squisita sensibilità.” Qualsiasi pacchetto di energia in grado di innescare un dispositivo wireless sta disturbando ogni cellula del tuo corpo, che assorbe “interferenze” da altri segnali.
Migliaia di studi civili e militari mostrano che le radiazioni senza fili influenzano negativamente lo sviluppo del cervello fetale, oltre a causare rotture del DNA a doppio filamento e causare un ampio spettro di malattie – tra cui ovulo fritto, sperma sterile, disturbi comportamentali e disturbi dell’apprendimento nei bambini e Insorgenza Precoce Alzheimer in trentenni.
La risposta della Commissione Federale di Comunicazione:
“State lontani dallo sviluppo tecnologico”, minaccia il presidente della FCC, Tom Wheeler. Chiamando il 24/7, la saturazione 5G degli Stati Uniti una “priorità nazionale” che genererà “decine di miliardi di dollari”, questo entusiasta commerciante si vanta che nessuna parte del paese sfuggirà alla martellatura ad altissima frequenza della 5G.

spacex multiple launches

SpaceX lanci multipli

CI SONO TUTTI A LANCIARE?

L’implementazione della rete satellitare richiederà il lancio di migliaia di satelliti di breve durata utilizzando razzi azionati da motori massicci a combustibile solido.
Aggiunti ai danni dello strato di ozono da oltre 5 milioni di voli di linea ogni anno ci sono circa 4.576 lanci di razzi tra il 1991 e il 2010 – l’anno in cui uno studio ha rilevato che il lancio di troppi missili distruggerebbe lo strato di ozono. (
ndr:vedi anche Rosalie Bertell)
Tuttavia, le proposte già avanzate da otto società richiedono 11.100 lanci in rapida successione per inserire “costellazioni” temporanee di satelliti che emettono MMW nell’orbita terrestre bassa. Man mano che le loro orbite si degradano gradualmente, questi satelliti bruceranno nell’atmosfera entro cinque anni, rendendo necessari migliaia di lanci per continuare a sostituirli.

Nel frattempo, mentre sempre più nazioni diventano nazioni spaziali e SpaceX si avvicina al suo obiettivo di inviare turisti spaziali attorno alla luna nei prossimi due anni, due o tre lanci ogni giorno da pad in tutto il mondo potrebbero diventare comuni. O no.
Ogni volta che un razzo con spinta da due milioni di libbre si lancia come il Falcon 9, le sue camere di combustione rilasciano gas cloro direttamente nello strato protettivo dell’ozono della Terra, dove il cloro reagisce con l’ossigeno formando ossidi di cloro che distruggono l’ozono.
I razzi emergeranno presto come i peggiori distruttori in termini di esaurimento dell’ozono, secondo uno studio pubblicato nel numero di marzo della rivista Astropolitics.
I lanci di razzi stanno “andando contro il Protocollo di Montreal”, predice il coautore dello studio, il professor Darin Toohey degli U. del Colorado a Boulder.

Vintage Toy Rocket


IL COLLEGAMENTO CON LA “GESTIONE DELLE RADIAZIONI SOLARI”


L’ossido di alluminio è un’altra sostanza chimica nel combustibile solido per razzi che impoverisce l’ozono, aggiunge Toohey. L’ossido di alluminio è anche un componente primario degli aerosol che riflettono la luce solare deliberatamente introdotti nella stratosfera da jet cisterna ad alta quota quasi ogni giorno (dal 1998 o prima) per riflettere la luce solare in arrivo e il lento riscaldamento globale.
Poiché agiscono come catalizzatori chimici e non vengono consumati da tali reazioni, piccole quantità di composti che riducono l’ozono possono innescare cambiamenti significativi nei livelli di ozono stratosferico, sottolinea Toohey.
Una singola molecola di CFC può distruggere fino a 10.000 molecole di ozono.
91 lanci di razzi a combustibile solido nel 1991 hanno iniettato 725 tonnellate di cloro nella stratosfera. Idem i 91 lanci di razzi orbitali nel 2017, oltre, tutti gli altri lanci.
“Circa 300 lanci dello space shuttle ogni anno sarebbero una catastrofe e lo strato di ozono verrebbe completamente distrutto”, spiega Aleksandr Dunayev dell’agenzia spaziale russa.
Inoltre, particelle microscopiche – incluse particelle di fuliggine e ossido di alluminio emesse da motori a razzo, motori a reazione e megatoni di aerosol di geoingegneria stratosferica – forniscono superfici chimicamente attive che aumentano la velocità dei radicali. Le molecole CFC stanno distruggendo la schermatura solare della radiazione solare.
“Man mano che il mercato del lancio di razzi cresce, così anche le emissioni di missili che distruggono l’ozono. Se lasciato non regolamentato, i lanci di razzi entro l’anno 2050 potrebbero causare più distruzione dell’ozono di quanto non sia mai stato realizzato dai CFC “, dice Toohey. Campioni di aria dalla stratosfera stanno trasformando minuscoli pezzi di leghe da componenti dello space shuttle, come particelle di alluminio in booster a razzo solido.
Mantenere una costellazione commercialmente competitiva di 4.000 satelliti – ciascuno con una durata di soli cinque anni – richiederebbe centinaia di lanci di razzi annuali.

I RAZZI SALGONO L’ OZONO SCENDE

L’ozono protettivo nella stratosfera è lentamente e continuamente diminuito da quando il Protocollo di Montreal del 1987 ha eliminato gradualmente tutti i CFC ad eccezione di quelli di missili e razzi.
“Vediamo un piccolo ma persistente e continuo declino”, si preoccupa William Ball, ricercatore di fisica atmosferica all’ETH di Zurigo. Prima del Protocollo, l’ozono globale è diminuito del 5% tra il 1970 e il 1998. Da allora, l’ozono atmosferico è diminuito “di un altro 0,5%, la maggior parte si è verificata nella bassa stratosfera”.

Ball aggiunge: “Sembra che sia arrivato qualcos’ altro sulla scena e non sappiamo davvero di cosa si tratta”.
“Il mondo dovrebbe rendersi conto che la storia dello strato di ozono non è finita”, concorda Michaela Hegglin, professore associato di chimica atmosferica all’ U. di Reading in Inghilterra.
Per ogni calo dell’1% nei livelli di ozono, circa l’1% in più di raggi UV-B raggiunge la superficie terrestre. Già il cancro della pelle è il più diffuso negli Stati Uniti, il Programma ambientale delle Nazioni Unite stima che per ogni 1% di diradamento dello strato di ozono c’è un aumento del 2% -3% nel cancro della pelle.
Oltre la metà di tutti i nuovi tumori sono tumori della pelle. Un americano muore di melanoma ogni 57 minuti. L’incidenza del melanoma è più che triplicata tra i caucasici tra il 1980 e il 2003.
Come ha recentemente scoperto questo autore, l’eccesso di UVB può anche causare gravi cataratte. L’eccesso di radiazioni UV riduce anche la fotosintesi nelle piante, riducendo le dimensioni e la resa di grano e altre colture.
Poiché tutta la vita terrestre sulla Terra morirà sotto radiazioni solari e cosmiche non schermate, gli scienziati suggeriscono che i lanci di razzi potrebbero dover essere limitati.

galactic-news-from-jim-stone -NESARA

Come ridurre la minaccia dei lanci dello strato di ozono -NESARA

ASTRONAVI ALIMENTATI A KEROSENE

Forse Ball e Hegglin dovrebbero alzare lo sguardo. Nonostante la loro propensione a esplodere, i razzi a lancio di carbone – in realtà, alimentati a kerosene – sono più economici rispetto ai loro fratelli più esotici.
Martin Ross è stato l’autore principale del documento 2010 di Aerospace Corporation che ha esaminato il “Potenziale impatto del carbonio nero emesso dai missili”.
Quando i razzi a propulsione di cherosene di quell’anno aumenta di un fattore 10, il suo modello prevede:
– ulteriore 4% di perdita di ozono su tropici e subtropicali
– ulteriore aumento della temperatura estiva del 3C rispetto al Polo Sud
– ulteriore 1C + nell’Antartico già rapidamente in fase di scongelamento
– ulteriore 5% + diminuzione nel ghiaccio marino antartico
In un articolo aerospaziale del 2011, “Emissioni di fuliggine di razzi e cambiamenti climatici”, Ross ha osservato: “La forzatura radiativa della fuliggine da un dato scenario di razzi di idrocarburi è pari a 100.000 volte quella del biossido di carbonio dei razzi”.
Ops.

AEROSOL DELLA GEOINGEGNERIA

Osservazioni radar da parte di controllori del traffico aereo che rintracciano gli aerei statunitensi da rifornimento e i loro pennacchi chimici persistenti su Edmonton, in Canada e nei principali aeroporti degli Stati Uniti riportano altitudini per questi chimici a 37.000 piedi – proprio nello strato della stratosfera, che fino a poco tempo fa ha iniziato a essere a circa 13 chilometri.
Le 7-10 milioni di tonnellate di ossido di alluminio, che Teller ha esortato di aggiungere al carburante dei jet  come “scudo solare” protettivo, sarebbero rilasciate in uno strato di ozono che, se compresso a livello del mare, non sarebbe più spesso dello spazio di 0.1 pollici.

CALAMITÀ FREDDA

Ken Caldeira era lo scienziato del Lawrence Livermore che gestiva le simulazioni al computer di Edward Teller per uno “scudo solare” atmosferica. Esattamente come prevedevano i modelli di Caldeira, la luce del sole rimbalzava nello spazio da nuvole artificiali formate da aerosol geoingegneristici, scarichi aerei e razzi a combustibile solido nella stratosfera superiore (tra 14 e 26 chilometri sopra la Terra) ottenendo molto più freddo.
Sotto il feroce assalto aereo, vaste nubi di ghiaccio stratosferiche  mangiano l’ozono e stanno aumentando di dimensioni, frequenza e durata. Secondo Neil Finley, scienziato atmosferico canadese, un calo di temperatura di 3 gradi al decennio a un’altitudine di 40 km ha finora provocato “un raffreddamento del 10% circa della stratosfera”.
Ogni anno o due, Finley mi ha detto in una telefonata a sorpresa, milioni di tonnellate di ossido di alluminio nelle zone di geoingegneria e gli scarichi a combustibile solido scendono e formano uno strato limite artificiale tra la troposfera che crea il meteo e la stratosfera che guida il meteo dal disopra. Questo potrebbe consentire alle cime dei temporali di salire più in alto e intensificarsi, spostando ulteriormente la corrente a getto.
Il Centro Aerospaziale Statunitense Space and Missile Systems Center ci ricorda che la distruzione dell’ozono atmosferico non causa alcuna perdita netta del cloro che causa quell’erosione. “Dopo oltre mezzo secolo di emissioni il cloro accumulato è enorme”, ha osservato Finley.

Non sta esagerando. “L’uso in tutto il mondo di CFC negli ultimi decenni ha portato all’introduzione di circa 25 milioni di tonnellate di CFC nell’atmosfera”, affermano gli abitanti di Space and Missile.
Questo ansioso scienziato atmosferico ha avvertito che riattivando questo serbatoio atmosferico di cloro che impoverisce l’ozono, l’ossido di alluminio ripetutamente trovato nei test di laboratorio della ricaduta della geoingegneria sta agendo “come un detonatore della dinamite”. (
ndr: pare estremamente grave

What Is Ozone Layer Destruction?

MANGIATORI DI OZONO


Caldeira mi ha detto che qualsiasi programma che coinvolge l’irrorazione di milioni di tonnellate di sostanze chimiche che riflettono la luce solare nella stratosfera potrebbe “distruggere lo strato di ozono”.
Caldeira aveva ragione. Come spiega il Prof. John Pyle, “Pensavamo che le cose sarebbero migliorate a causa dell’eliminazione graduale dei CFC e di altri prodotti chimici a causa del protocollo di Montreal, ma questo non è accaduto”.
Secondo il Guardian, la continua perdita dell’ozono stratosferico è causata dal numero crescente di nubi di ghiaccio invernali a 15 miglia sopra la Terra. “Queste nuvole, nel mezzo dello strato di ozono, forniscono una piattaforma che facilita le reazioni chimiche rapide che distruggono l’ozono”.
Ancora peggio, riferisce il Guardian: “La vita atmosferica di questi composti è estremamente lunga e le concentrazioni rimarranno a livelli pericolosamente alti per un altro mezzo secolo”.
Su un pianeta prevalentemente marino, le creature microscopiche che sostengono tutta la vita negli oceani e nella terra sono particolarmente sensibili alla radiazione solare. Questo è un peccato perché il plancton elimina il carbonio dall’atmosfera e fornisce la maggior parte dell’ossigeno della nostra colonia spaziale. Attenzione! I livelli di ossigeno stanno diminuendo.

In touch -Sun Ruibo : Global Look Press

Hai detto, il cancro? -Sun Ruibo / Global Look Press

NON COSÌ IN FRETTA


L’industria delle telecomunicazioni spenderà circa 56 miliardi di dollari per sviluppare e distribuire il 5G a terra negli Stati Uniti nel 2025. Lo spostamento del 5G nello “spazio cosmico” è conveniente?

Il costo del lancio di satelliti a breve termine potrebbe rivelarsi astronomico, suggerisce Sam Vallancey per l’Independent. “I clienti per il servizio sono le popolazioni più povere delle regioni più remote al mondo. Il costo iniziale della rete satellitare sarà difficile da recuperare. ”
E come la vecchia corsa all’oro, ora sostituita dallo spazio vicino. The Virgin Group e Qualcomm sostengono la OneNet di Greg Wyler per creare una rete satellitare rivale. Poiché Wyler possiede molte delle licenze per la fornitura di Internet via satellite negli Stati Uniti, Musk potrebbe non trovare abbastanza “spazio” per la propria rete. “Greg ha i diritti e non c’è spazio per un’altra rete”, afferma Virgin’s Richard Branson.

RESPINGERE


Poi c’è tutta questa potenziale responsabilità … Nokia è attualmente l’imputato in 19 processi separati depositati a Washington, DC, sostenendo che le emissioni radio dei telefoni cellulari hanno causato tumori al cervello. Le cause intentano una cospirazione su scala industriale per manipolare la scienza e testare le linee guida sulle emissioni.
Una recente lettera inviata da 88 organizzazioni, che rappresentano oltre un milione di persone, al Comitato Economico e Sociale Europeo sottolinea come i governi tradiscono la fiducia del pubblico ignorando i rischi delle radiazioni a radio frequenza / microonde (RF / MW).
Nel frattempo, più di 230 scienziati di 41 nazioni – che hanno pubblicato oltre 2.000 documenti peer-reviewed sui campi elettromagnetici, la biologia e la salute – hanno fatto appello alle Nazioni Unite per proteggere tutta la vita dalle radiazioni senza fili.
Gli scienziati citano “serie preoccupazioni” riguardo “l’aumento dell’esposizione ai campi elettromagnetici” sulla base di “numerose pubblicazioni scientifiche recenti” che collegano bassi livelli di radiazioni senza fili agli effetti sulla salute.
“Lo stato delle Hawaii ha bloccato il 5G e i contatori intelligenti minacciando collettivamente di addebitare a chiunque abbia installato tali misuratori la responsabilità per eventuali problemi di salute che i residenti potrebbero subire”, riporta Jody McCutcheon.
Nell’ottobre 2017, il governatore Jerry Brown ha posto il veto alla legislazione per consentire all’industria delle telecomunicazioni di inondare la California con torri mini-millimetriche.
“È vitale per la continuazione della vita che vaste parti della terra siano risparmiate dalle radiazioni incessanti che accompagnano le tecnologie wireless”, dichiara l’Unione Globale contro la Deployment Deployment from Space.

GUARDSlogo

SU GUARDS
LE GUARDIE sostengono che continuare ed espandere l’esposizione involontaria del pubblico a questa nota tossina viola il Codice dei diritti umani di Norimberga per la sperimentazione non consensuale. AGISCI ORA!

“Non lasciare che l’avidità delle imprese rovini la salute della tua famiglia!” sollecita GUARD.

Invece …

Clicca qui per sapere cosa puoi fare

SOURCE

FONTE http://www.nogeoingegneria.com/news-eng/5g-attack-from-space/

IMPORTANTE!: Il materiale presente in questo sito (ove non ci siano avvisi particolari) può essere copiato e redistribuito, purché venga citata la fonte. NoGeoingegneria non si assume alcuna responsabilità per gli articoli e il materiale ripubblicato.Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.